Allenamento Funzionale / Circuit Training

Attività motoria finalizzata a migliorare il movimento dell'uomo e l'esplicazione delle funzioni motorie quotidiane. L'approccio a questo genere di esercizi è variegato, a seconda del livello o dell'intensità voluta, utilizzando il peso del proprio corpo e materiali che possono essere utili per muovere il corpo nelle tre direzioni: laterale, frontale e trasverso. Si parte dal proprio corpo considerato come sovraccarico (mediante sbarre per trazioni o per parallele, piegamenti a terra, balzi pliometrici, ecc), passando per tutti gli attrezzi convenzionali quali kettlebells, palle mediche, elastici, clubbels, flying (usando il proprio peso in sospensione), Bosu, Fit Ball, tavolette propriocettive e via dicendo, senza dimenticare i sempre validi bilancieri e manubri. Contrariamente ad altri metodi di allenamento più selettivi, l'allenamento funzionale ha come finalità lo sviluppo globale di tutte le principali capacità motorie, ossia le capacità condizionali (forza, resistenza, potenza), le capacità coordinative (equilibrio, controllo motorio e posturale, agilità, adattamento motorio..) e la mobilità articolare.

Il metodo Push & Pull utilizza, tramite semplici esercizi, queste due spinte (il tirare e lo spingere, appunto) attraverso le quali la persona giunge a sperimentare stati di rilassamento, centratura, connessione delle diverse parti del corpo, radicamento, sensazioni di vitalità e di vigore, e persino la possibilità di provare e sentire una migliore apertura verso la vita.